Roma. La Nuova Pesa. Bizhan Bassiri con "Impatto".

0

BIZHAN BASSIRI a LA NUOVA PESA

 

 

LA NUOVA PESA

Centro per l’arte contemporanea

 

Martedì 5 aprile 2011 ore 18.30

 

BIZHAN BASSIRI

Impatto

 

Ore 20.00

La notte del pensiero magmatico, Roma

Lettura di Simona Marchini

Musiche di Stefano Taglietti

Interventi di Bruno Corà, Franca Falletti

 

 

Per la sua prima esposizione alla Nuova Pesa, Bizhan Bassiri presentata tre sole opere che compendiano, però, il suo discorso artistico e lo traghettano verso possibili evoluzioni. Bassiri lascia quindi immutata la sua poetica di fondo: le meteoriti – come quella tirata a specchio all’ingresso di questa sua nuova personale – rappresentano ancora una forza che è al contempo portatrice di distruzione e di nascita.

Sculture archetipiche e primordiali che esistono in quanto apparizioni di una “forma” (che in molti casi ha le sembianze di un animale mitico, come fu nell’opera “La Bestia” del 2009) che indica la condizione stessa dell’arte nel mondo. Qualcosa che esiste come immagine collocata in uno spazio precedente alla coscienza e che non ha rapporti con il tempo storico. Ed è proprio il rapporto dell’immagine con lo spazio che Bassiri indaga con la grande teca di cristallo qui esposta, le cui pareti interne, specchiandosi l’una con l’altra, moltiplicano l’immagine che sta all’interno, come ripetendo all’infinito l’apparizione di un’opera d’arte.

 

La mostra sarà anche occasione di una lettura, affidata alla voce di Simona Marchini, del “Pensiero Magmatico”, musiche di Stefano Taglietti,  e di un incontro dell’artista insieme a Bruno Corà e a Franca Falletti che si svolgeranno la sera stessa dell’inaugurazione.

 

(fino a venerdì 15 aprile)

 

 

Orario della galleria:

da lunedì a venerdì ore 10-13  e 15.30-19

 

 

via del corso, 530 roma  

tel. 06 3610892

e-mail nuovapesa@farm.it

 

 

[Dal lancio-stampa ricevuto da Vertigoarte di Cosenza; segnalazione di Maurizio Vitiello.]