Positano divieti di attracchi al molo

0

Positano costiera amalfitana amalfi Cambiano le regole riguardanti la navigazione, l’ormeggio, l’ancoraggio e la sosta di qualsiasi barca, nello specchio d’acqua antistante la banchina di Positano. • A dettare l’introduzione delle nuove direttive, che integrano l’ordinanza del 2009, che aveva disciplinato gli accosti all’approdo di Positano, alla banchina di Marina di Praiano, nonché ai pontili e ai gavitelli posizionati nelle acque antistanti il litorale compreso tra Positano e Praiano, è stato la diminuzione del pescaggio, ossia delle profonditá dei fondali, che ha fatto sì che si potessero creare situazioni di potenziale pericolo. Perciò, per salvaguardare l’incolumitá pubblica e garantire una navigazione sicura, il comandante del Porto di Salerno, Andrea Agostinelli, ha emanato ulteriori disposizioni temporanee. • In base alla nuova ordinanza, infatti, da ieri è vietata la navigazione, l’ormeggio, l’ancoraggio e la sosta di qualsiasi barca nonché ogni altra attivitá connessa con gli usi del mare, nello specchio acqueo antistante l’approdo di Positano, per un’area di 20 metri per altrettanti di profonditá. E’ consentito, invece, l’ormeggio nel restante tratto di banchina, avente una lunghezza totale di 21 metri, secondo le seguenti modalitá: nel tratto di banchina di lunghezza di 12 metri, a partire dal ciglio, è consentito l’ormeggio esclusivamente a barche che abbiano un pescaggio massimo di 3 metri; a seguire, per un tratto di banchina di lunghezza di 9 metri, è permesso l’ormeggio esclusivamente ad unitá navali con un pescaggio massimo di 1,30 metri. (g.d.s.)