CAPRI CHIEDEVA SOLDI PER LE RICETTE E SI ALLONTANAVA DAL SERVIZIO, SOSPESA PER 30 GIORNI LA DOTTORESSA DELLA GUARDIA MED

0

Capri. Trenta giorni di sospensione dalle sue funzioni alla dottoressa della Guardia Medica di Capri. Una sanzione pesante nei confronti del medico che negli scorsi giorni era stata denunciata per ben due volte dalla Polizia Municipale per aver richiesto somme di danaro per emettere ricette a residenti che si erano recati nell’ambulatorio e che a norma di legge sono esentati da questo tipo di pagamento. Il provvedimento a firma del commissario straordinario dall’Asl Na1 Mario Vasco, è stato notificato ieri in mattinata al medico che per trenta giorni non potrà assolvere ai suoi compiti negli ambulatori situati nell’atrio del comune in piazzetta, proprio a fianco del comando di Polizia Municipale che ha fatto scattare le indagini. A chiedere provvedimenti all’Asl è stato il dottore Alfredo Irollo, direttore sanitario dell’Ospedale Capilupi e responsabile per il territorio dell’isola di Capri.

(Ansa)

Michele Pappacoda