Niente immigrati in città. Iervolino: "Collaboreremo se necessario"

0

Il sindaco: “Il piano del ministro Maroni per ora non prevede Napoli che ha già tanti problemi”. Intanto a Santa Maria Capua Vetere un campo con 800 posti. Il prefetto De Martino: “Corsa infernale ma ce l’abbiamo fatta”

 

Al via il progetto di accoglienza dei migranti. Ma al momento, tra le città coinvolte, Napoli risulta assente. Lo fa sapere il sindaco Rosa Russo Iervolino. “Il piano del ministro Maroni per ora non prevede Napoli che ha già tanti problemi”. Il primo cittadino ha intanto comunicato al prefetto della città, Andrea De Martino, che si occupa nella regione del coordinamento degli interventi: “Finché ci sarà questa amministrazione comunale, se il piano prevedesse anche Napoli ci sarà da parte nostra la collaborazione massima”. Intanto Santa Maria Capua Vetere si dice pronta all’arrivo degli immigrati. “È stata una corsa infernale ma ce l’abbiamo fatta, grazie soprattutto al lavoro dei vigili del fuoco”, ha confermato De Martino. Secondo le prime stime, il campo nel casertano riuscirà ad accogliere 800 migranti.

fonte NapoliToday

proposto da Michele Pappacoda