DISCARICHE: FINALMENTE ARRIVANO I FONDI PER IL RISTORO AMBIENTALE

0

Arrivano finalmente anche buone notizie per i comuni che in qualche maniera hanno subito sul proprio territorio le conseguenze dell’emergenza rifiuti. Il Ministero dell’Economia ha finalmente reso disponibili al Ministero dell’Ambiente i primi 141 milioni di euro, pari al 50 per cento della somma complessiva, necessari a realizzare le opere compensative previste per i Comuni campani che ospitano impianti di smaltimento e trattamento dei rifiuti. Ad annunciarlo è stato l’assessore regionale all’ambiente Giovanni Romano che ha partecipato ad una riunione operativa che si è tenuta a Roma e nella si è definita la fase istruttoria per rendere finalmente disponibili i fondi previsti per il ristoro ambientale attesi da tempo. La settimana prossima, con la firma ufficiale, si darà avvio al programma degli interventi che le amministrazioni locali attendevano ormai da troppi anni. Grazie alla forte sollecitazione della Regione Campania il governo centrale ha finalmente sbloccato l’iter per avviare le opere di compensazione ambientale, rimediando così al mancato impegno di rispondere alle legittime e sacrosante aspettative dei comuni. Tra i centri campani destinatari dei fondi c’è anche il Comune di Serre che con ben due discariche ha dato un contributo non da poco a tamponare l’emergenza rifiuti. Sul centro situato vicinissimo all’oasi di Persano nei mesi scorsi aleggiava la forte possibilità della riapertura di uno dei due siti per accogliere ancora i rifiuti provenienti dalla regione anche se l’ultima parola tocca al ministero dell’ambiente. L’amministrazione guidata dal sindaco Palmiro Cornetta, invece, forte del sostegno del consiglio comunale ha approvato la realizzazione di un lago artificiale nella zona proprio in mezzo alle due discariche: 36 ettari di terreno con specie acquatiche di vario genere, un maneggio ed una club house che tolga definitivamente ogni possibilità di alterazione ambientale dei luoghi. Dunque un ripristino vero ma anche il cartello “the end” ad ogni eventuale appetito futuro per le riaperture delle discariche di Macchia Soprana e Valle della Masseria.

tratto da tv Oggi Salerno

proposto da Michele Pappacoda