Ischia Film Festival. Il Cineturismo tra le 21 azioni della nuova politica europea del turismo.

0

Il Cineturismo tra le 21 azioni della nuova politica europea del turismo

 

Un alto riconoscimento all’Ischia Film Festival e alla Borsa delle Location e del Cineturismo è venuto ieri da Roma.

“È mia intenzione, avviare uno scambio di buone pratiche e integrare la potenzialità del Cineturismo tra le 21 azioni previste dal nostro piano di implementazione della nuova politica europea del turismo”.

Con queste parole l’On. Antonio Tajani Vicepresidente della Commissione europea, responsabile per l’Industria e l’Imprenditoria ha concluso ieri il suo intervento a Roma in occasione del convegno nazionale organizzato dal PDL: “Il cinema è cultura”. Un netto riferimento alla progettualità concretizzata sin dal 2003 dall’Ischia Film Festival e dalla Borsa Internazionale delle Location e del Cineturismo.

Nel suo intervento l’europarlamentare ha esposto un’attenta analisi delle potenzialità economiche di sviluppo tra il cinema ed il turismo, rivolgendo un occhio di riguardo anche all’ottimo lavoro che sta svolgendo l’Apulia Film Commission per attrarre sul proprio territorio le produzioni audiovisive.

“I dati segnalati dall’On. Tajani, nel suo intervento, emergevano da diverse ricerche che ormai da anni sono protagoniste dei nostri convegni sul Cineturismo, – ha dichiarato Michelangelo Messina ideatore e direttore della Borsa del Cineturismo e dell’Ischia Film Festival – “dalla ricerca dell’APE (Associazione Produttori Esecutivi) ai case history nazionali e internazionali. Ma la soddisfazione maggiore per me e per i tanti partner di questa iniziativa, è stata la sua dichiarazione a conclusione dell’intervento.”

Il Vicepresidente Tajani ha infatti dichiarato: “Ho appreso di recente che dal 2005, l’unico appuntamento italiano che affronta il fenomeno del turismo cinematografico è quello della – BILC, lanciata nell’ambito dell’Ischia Film Festival, con l’intento di creare occasioni di business, di scambio di esperienza anche tra tour operator di tutto il mondo. Mi assicurerò che saremo presenti anche noi come Commissione Europea ai lavori della BILC che si terrà in Luglio ad Ischia”.

Dopo tante attestazioni di merito ricevute dall’estero arriva finalmente un prestigioso riconoscimento nazionale che attesta la validità dell’impegno profuso in questi anni da Messina. “Metteremo a disposizione della Commissione Europea e del Governo, quanto realizzato fino ad oggi” – ha continuato il Direttore dell’Ischia Film Festival – “per creare una positiva sinergia volta a favorire il potenziamento di questo segmento del turismo culturale. Ringrazio l’Onorevole Tajani per il suo impegno e credo che il convegno ad Ischia, sarà un’importante occasione di programmazione e di sviluppo per il Cineturismo in Italia e in Europa, considerando anche la presenza già confermata di rappresentanti di diversi paesi”.

 

 

[Dal lancio-stampa ricevuto; segnalazione di Maurizio Vitiello.]