Bellezza Elegante

0

GROTTAMMARE – La Ford rinnova il suo cavallo di battaglia per eccellenza: la Focus. La vettura tedesca si presenta con la nuova generazione sul mercato italiano equipaggiata con un 1600 Benzina da 105, 125 e 150 cv e con un 1600 Turbodiesel TDCI Common Rail da 115 cv, negli allestimenti Plus e Titanium. La nuova Focus presenta caratteri sportivi uniti a una compattezza che da sempre ha contraddistinto la vettura tedesca. La linea, che rispecchia l’ormai noto Kinetic Design, è bella da vedere e cattura lo sguardo, grazie alle innovazioni di design che modificano, senza stravolgere, il corpo vettura bombato che da sempre è nel DNA della media di casa Ford. Queste innovazioni di design sono presenti nel frontale, dove a sottolineare il Kinetic Design (nervature che dal cofano arrivano fino al paraurti, presa d’aria ampia a forma trapezoidale) abbiamo i gruppi ottici ondulati che ben sottolineano l’idea di grinta e dinamismo del frontale. Come il frontale è dinamico così la coda è slanciata e sportiva, grazie non solo alla consueta coda bombata (caratteristica della Focus dalla prima generazione), ma sopratutto ai grintosi gruppi ottici posteriori dal disegno dinamico e affusolato. Internamente la vettura tedesca si presenta con un abitacolo spazioso, ottimamente costruito, elegante e sportivo. Di qualità l’insieme dei materiali presenti e anche l’assemblaggio è al top della categoria. Grintosa è la consolle centrale a scudo, dove sono ben integrati fra loro i comandi del navigatore, i comandi radio e climatizzazione. Sportivo e tecnologico è il quadro strumenti dove risalta lo schermo a colori del computer di bordo. Ed ora il momento del test drive: la Ford Focus provata è stata la 1600 Ecoboost 150 cv Titanium da 26775 €. La nuova generazione della Focus si modernizza rimanendo fedele alla tradizione delle precedenti serie (la linea si è modernizzata senza stravolgimenti). Su strada il comportamento è ottimo, unendo prestazioni da sportiva purosangue a caratteristiche tipiche di una berlina da città. Molto maneggevole, è facile da guidare grazie alla miriade di ritrovati tecnologici di cui è fornita (servosterzo elettrico, assistenza alla partenza in salita, sensori di parcheggio anteriori e posteriori). Infine ampio spazio al motore: la versione provata è equipaggiata con il top level della gamma a benzina. Il 1600 Ecoboost Turbo da 150 cv, che scalpita sotto alla Focus guidata, è eccezionale per prestazioni e silenziosità, molto elastico e brioso, e sopratutto strizza l’occhio all’ambiente essendo Euro 5 di emissioni ed avendo consumi molto contenuti (16 km/l). Infine i prezzi: si va da 17750 € della 1600 102 cv Plus a 21500 € della 1600 Turbo Ecoboost 150 cv Titanium (Benzina), si va da 20000 € 1600 TDCI 115 cv Plus ai 21500 € della 1600 TDCI 115 cv Titanium (Diesel).

 

 

Bruno Allevi