SANITA´: A SALERNO NASCERA´ L´OSPEDALE PIU´ BELLO DELL´EUROPA MERIDIONALE

0

Per la costruzione del nuovo Ospedale di Salerno, la struttura che prenderà il posto del Ruggi D’Aragona, la procedura è molto piu’ avviata di quanto si possa credere anche se i vertici dell’azienda, guidata dal manager ATTILIO BIANCHI, preferiscono procedere a fari spenti. Nel frattempo, però, l’incarico per la progettazione di quello che viene già definito l’Ospedale piu’ bello dell’Europa Meridionale, è stato affidato agli esperti della Facoltà di Ingegneria della Università degli Studi di Salerno. Impossibile vedere le carte, i primi disegni, di certo si sa solo che la struttura sorgerà dove attualmente si trovano gli uffici amministrativi e che, pertanto, fino al suo completamente, la vecchia struttura continuerà regolarmente a funzionare. Ambizioso e con un alto valore simbolico, il nuovo edificio, avrà la forma dell’H che identifica, in tutte le nazionali, la sede di un’ospedale. La sua altezza raggiungerà i 99 metri, per indenderci tre volte l’altezza della Torre Cardiologica. Quanto ai costi, si prevede una spesa di oltre 300 milioni di euro, chiavi in mano, cioè sia per la struttura che per tutti i macchinari necessari al funzionamento dei diversi reparti. Una prima parte dei fondi si trovano già nel bilancio della Regione Campania, con un finanziamento che risale alla giunta Bassolino. Per il resto sarà necessario ricorrere ad altre fonti di finanziamento, senza dimenticare che i recenti accorpamenti di Cava dei tirreni e Mercato San Severino a Salerno porteranno nuove risorse disponibili. E che fine faranno le strutture, i plessi oggi esistenti? Anche per questo i vertici dell’azienda hanno le idee molto chiare: nel quadro di una crescita della Facoltà di Medicina, dipartimenti e cliniche universitarie verranno dislocate nei diversi edifici che oggi ospitano i reparti dell’ospedale.

Mario Cirillo tratto da tv Oggi Salerno

proposto da Michele Pappacoda