Praiano festeggia unità d´ Italia dedicando piazza a Marcello Torre e premiando Vittorio Gagliano

0

Praiano  Costiera amalfitana per i 150 anni dell’Unità d’Italia si dedica una piazza a Marcello Torre, il sindaco di Pagani ucciso dalla camorra e la consegna di una medaglia al valor civile a Vittorio Gagliano, un ragazzo che riuscì a salvare dall’annegamento un amico.

dopo la consegna delle bandiere da esporre, domenica 20 marzo dalle ore 10 ci sarà una sfilata della Banda per le vie del Paese. “Nelle prossime settimane si terranno poi la cerimonia di intitolazione del Centro Polifunzionale in Via Cella/Costantinopoli e la cerimonia di intitolazione di una piazza a Marcello Torre, sindaco di Pagani, barbaramente assassinato dalla camorra, così come stabilito dal Consiglio Comunale nella seduta del 03.12.2010 – come ricorda un comunicato stampa – entro il prossimo mese di aprile si terrà la Cerimonia di Consegna della medaglia al valor civile al concittadino Vittorio Gagliano, presieduta dal Prefetto di Salerno, Sabatino Marchione. Il ragazzo, con generoso slancio, sprezzo del pericolo e pronta determinazione si immerse nelle acque ad un profondità di 15 metri, in soccorso di un amico e raggiuntolo, riuscì a portarlo in superficie e a chiamare i soccorsi. Nel prossimo mese di agosto, poi, nell’ambito della Luminaria di San Domenico sarà realizzata una speciale serata “Tricolore””. Tra gli obiettivi futuri c’è anche quello di realizzare un archivio storico ed una mostra per preservare e tramandare alle generazioni future la storia del comune ad inizare dal 1861.