CILENTO. Roccadaspide – Approvato il progetto per la realizzazione di un parcheggio nel borgo di Pietra Cupa

0

Il comune di Roccadaspide ha approvato il progetto per la realizzazione di un parcheggio in località Pietra Cupa, dove si trova l’omonimo borgo restaurato qualche anno fa dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e adibito a complesso ricettivo. Il progetto, che prevede una spesa di 300mila euro, sarà realizzato con fondi dell’ente parco: è necessario per ultimare la struttura e per fare ciò bisogna espropriare. Il borgo di Pietra Cupa è un insediamento rurale risalente all’Ottocento, che si trova completamente immerso nel verde, proiettato vero il mare di Paestum. Il parco lo ha restaurato qualche anno fa nell’ambito del progetto “Via Istmica”, ovvero lo storico itinerario Paestum-Sibari che vede come punti di attrazione l’antica Poseidonia e la Certosa di Padula. In passato la via istmica rappresentava quindi la congiunzione del mar Ionio e del Mar Tirreno: un percorso che attraversava Paestum, Capaccio, Roccadaspide, Aquara, Bellosguardo, Roscigno, Sacco per raggiungere il Vallo di Diano attraverso la Sella del Corticato. Un luogo tra i più affascinanti ma anche tra i più sconosciuti, che conserva il ricordo, a tratti sbiadito, di antiche civiltà straniere popolazioni locali. Il borgo, che si trova a metà tra il Cilento interno e la costa, comprende 25 posti letto, una struttura adibita a ristorante con cucina, ed un ambiente destinato a sala convegni e biblioteca, ma c’è lo spazio anche per creare sale destinate a laboratori. Una struttura dunque molto importante, che può favorire l’arrivo a Roccadaspide di turisti in cerca di una natura incontaminata, di tranquillità, del fascino dei luoghi, dei prodotti gastronomici tipici. Una volta ultimato sarà affidato ad una cooperativa che lo renderà fruibile. Ad ogni modo quando il borgo diventerà fruibile, potrà essere uno strumento di richiamo turistico, ma anche un’opportunità di lavoro per tanti giovani del posto. Ed è questo l’aspetto a cui maggiormente tiene il sindaco di Roccadaspide Girolamo Auricchio: “Il borgo di Pietra Cupa è una struttura importante – afferma – perché mira a favorire il turismo nel nostro territorio offrendo ai turisti una struttura ricettiva all’avanguardia perché dotata di comfort, immersa nella natura, e a un tiro di schioppo dai templi di Paestum. Ma è importante, e l’amministrazione ci tiene molto ad ultimare i lavori per la realizzazione del parcheggio in quanto una volta completati i lavori, il borgo potrà esser e dato in gestione ad una cooperativa che assicurerà lavoro ai nostri giovani”.

di Annavelia Salerno

fonte Voci Dal Cilento

proposto da Michele Pappacoda