Amalfi le elezioni e i candidati… lettera aperta di Positanonews

0

Positanonews si trova a gestire da quotidiano online di riferimento della costiera amalfitana le elezioni di paesi come Praiano, Cetara, Ravello e Amalfi. Sopratutto su quest’ultima si stanno scatenando i commenti ai quali rispondiamo con una lettera aperta..

cari lettori, una testata giornalistica deve dare notizie e suscitare dibattiti, non promuovere la candidatura di questo o quel candidato. Personalmente non credo che scrivere un commento abbia mai aiutato la carriera politica di alcuno: i voti si prendono stando in mezzo alla gente, illudersi del contrario è anche un po’ patetico. Per questo spiace leggere commenti che fanno confusione tra momento della riflessione e momento dell’impegno (come se chi ha idee dovesse per forza entrare in politica e chi è in politica per forza rinunciare a pensare) o altri che rifiutano di mettere in discussione la propria parte politica. Piuttosto che riflettere si punta sempre ad accusare e contrattaccare, così la gara continua a delegittimarsi e denigrarsi a vicenda ha finito per delegittimare e denigrare l’intero paese. La responsabilità editoriale e civile degli articoli non firmati è del direttore che se l’assume in toto. Ben vengano dunque riflessioni anche anonime, se queste saranno non partigiane e possono aiutare a pensare. L’anonimato, se sorretto da forte onestà intellettuale, può forse aiutare tanti paesi della costiera, gravati da decenni di lotta personale, a riflettere su fatti e idee senza condizionamenti e senza retropensieri alquanto meschini. Ma ad Amalfi e non solo, alcuni, forse troppi, hanno paura meno degli uomini che delle idee.