Sorrento, su Facebook scatta la Paulinho-mania DOMENICA PARMA NAPOLI ORE 20,45

0

Paulinho in azione

Dicono che qualche giorno fa, a passeggio in piazza Tasso mano nella mano con la sua Maynara (in dolce attesa), decine di bambini l’abbiano fermato per chiedergli l’autografo. Ma la Paulinho-mania sta cominciando a dilagare anche su internet. Un fan club, in effetti, esiste già da qualche settimana. E’ nato sul social network Facebook ed oggi conta quasi 250 iscritti. Insomma, tutti pazzi per Paulinho. “Sono davvero contento e ringrazio di cuore i tifosi per la stima che mi dimostrano. L’importante, però, è proseguire così assieme, convinti e decisi, verso la trasferta di Ferrara”.

UMILTA’. Ha già segnato 19 gol ed è l’idolo di tutta Sorrento. Ma Paulinho ha un pregio: l’umiltà. “E’ soprattutto merito della squadra se sto facendo bene – dice timido l’attaccante -. Insieme formiamo un grande gruppo, dove ognuno si sente importante e dà il meglio di sé. Io, in fondo, penso a vivere alla giornata e a dare il massimo ogni giorno”. A (ri)cominciare da Ferrara, contro una Spal decimata dagli infortuni (mancheranno Cipriani, Fofana, Zamboni e Coppola) ed avvolta da un’intricata crisi di risultati. Contestata dai tifosi l’altra settimana, mira alla sfida col Sorrento come l’ultima spiaggia per non mollare il treno playoff. Paulinho, però, non si fida. “La Spal resta comunque una grande squadra – dichiara l’attaccante brasiliano -. Tant’è vero che nell’ultimo mercato invernale si è anche rinforzata con alcuni innesti importanti. Servirà massima attenzione e grande cattiveria agonistica. Anche se dovrà fronteggiare tanti assenti, la Spal resta un brutto cliente perché attrezzata per raggiungere i vertici della classifica”.

CATTIVERIA. Insomma, si prospetta una domenica importante. “Dobbiamo fare di tutto per ottenere un risultato positivo – continua convinto Paulinho -. Dopo la vittoria in rimonta con l’Alessandria, serve continuità. E la sfida di domenica con la Spal rappresenta una tappa di un certo spessore. Sia chiaro: questo Sorrento è forte nel cuore e nelle gambe, ha le possibilità di fare punti a Ferrara. Ma sarà fondamentale entrare in campo con aggressività. Come dice sempre mister Simonelli, conta soprattutto possedere la mentalità giusta”.

ASSENZE. Simonelli che, verso la trasferta di Ferrara, si ritrova a dover fare i conti anche con le assenze. Il portiere Rossi rientrerà fra un paio di settimane, Angeli sta recuperando dall’acciacco muscolare (ma tornerà giusto in tempo per il derby di Pagani) mentre Erpen è ancora alle prese con la pubalgia. Tre forfait a cui Simonelli farà fronte dando fiducia tra i pali a Mancinelli, scegliendo fra De Giosa e Sabato per l’out mancino della difesa ed optando per Corsetti (in vantaggio su Esposito) come laterale di centrocampo.

fonte:metropolis

 

visita il mio blog

http://calcionapoli.positanonews.it

 

Tutto su Parma-Napoli

News, dichiarazioni, ultime dai campi, convocati e probabili formazioni sull’incontro di domenica

Napoli: affaticamento per Maggio. In allenamento provati Zuniga a destra e Vitale a sinistra

Parma-Napoli, fischia Morganti

Dzemaili: “Basta parlare di arbitri. Anche noi penalizzati come il Napoli”

Napoli: risentimento muscolare alla coscia per Campagnaro

Leonardi a Radio Marte: “De Laurentiis ha ragione, ma è inutile continuare a lamentarsi per i torti arbitrali subìti, altrimenti si finisce per condizionare ancor di più gli arbitri. Dobbiamo salvarci e domenica abbiamo bisogno di punti”

Napoli: Vitale può tornare tra i disponibili per Parma

De Laurentiis: “Mi aspetto un rush finale importante dalla mia squadra”

Parma: in recupero Giovinco, Amauri e Crespo

Zaccardo a Radio Kiss Kiss: “Domenica sera affronteremo il Napoli,  giocando in casa dovremo fare punti per noi fondamentali in una gara difficile”

Ghirardi a Radio Crc: “Parma-Napoli è una partita importante per  tutte e due le squadre. Abbiamo obiettivi diversi, ma il nostro campionato è questo. Dobbiamo fare più punti possibili per arrivare alla salvezza quanto prima”

Giudice Sportivo: squalificati Dossena, Aronica, Mazzarri, Gobbi e Paletta

Fonte:in collaborazione con napolitoday

ULTIMISSIME

Fonte: La Città di Salerno

Paganese, Capuano-Maurizi: è sfida anche in panchina