Cilento, lettera del segretario pd Landolfi all´Antimafia e al Prefetto di Salerno

0

Più camorra nel Cilento, anzi camorra si o no nel Cilento? non c’è attenzione delle organizzazioni camorristiche alla terra cilentana, lo dice l’Antimafia. Nelle affermazioni mandate in onda su radio e carta stampata si dice che “Il motivo di questa minor pressione verso gli enti locali è presto detto: il calo della capacità d’influenza dell’attuale ceto politico locale sulle scelte che riguardano la realizzazione e la gestione di opere e servizi pubblici. Mentre non si disinteressa alla politica nazionale, oltre ovviamente alle infiltrazioni nella pubblica amministrazione”.
Ma ‘piccoli’ fatti e grossi accadimenti, come l’omicidio del sindaco Vassallo, almeno in alcune zone del Paese – scrive il giornale del Cilento on line-  sembrano rilevare un’attività, a quanto sembrerebbe, ancora attenta verso gli enti locali. A questa riflessione ci porta anche una lettera del segretario del Pd, Nicola Landolfi, indirizzata al Prefetto di Salerno e alla Commissione parlamentare Antimafia