Monti Lattari. Gragnano – Ospedale, ricoveri in sovrannumero al reparto SPDC

0

Ricoveri in sovrannumero presso il S.P.D.C. dell’ospedale di Gragnano. Il consigliere comunale di Castellammare di Stabia, Michele Costagliola, scrive al Commissario straordinario dell’Asl Na 3 Sud, Russo, in seguito “all’ultima disposizione, a firma del Dr. Della Pietra, impartita con nota n. 578 del 28 febbraio u.s con la quale – spiega Costagliola – con decorrenza immediata, prevede un aumento di 4 posti letto, esclusivamente riservati agli utenti della ASL NA 3 SUD, da utilizzarsi al verificarsi di emergenze”. Su tale ultima disposizione, il rappresentante di Uniti per Stabia, ha evidenziato nella sua missiva a Russo, come lo stesso direttore Della Pietra, “con nota n. 1357 del 14/5/2010, disponeva la sospensione con decorrenza 15 maggio 2010 dei ricoveri presso it S.P.D.C. del Presidio Ospedaliero di Gragnano ed il trasferimento in altra struttura in caso di impossibilità di dimissioni per la permanenza di condizioni cliniche che necessitano di degenza. Tale disposizione era ritenuta necessaria ed urgente a fronte del persistere della criticità relativa alla dotazione del personale medico. Successivamente con nota 1415 del 20/5/2010 ha disposto la riattivazione dei posti letto (sempre nelle stesse condizioni)”. Ed ancora, Costagliola rileva come, “il direttore, con nota 1993 del 6/7/2010(sempre nelle stesse condizioni) ha disposto la struttura in oggetto luogo per tutte le emergenze psichiatriche.(Un presidio di emergenze psichiatriche all’interno del reparto,senza tener conto della privacy e del riposo dei ricoverati), che già ilsottoscritto nelle precedenti missive ne ha evidenziato le criticità e che a tutt’ora persistono”. “Nel reparto in oggetto – prosegue il consigliere comunale – vi sono alcune stanze inutilizzate da mesi in attesa di lavori, resterebbero COSì solo sei posti letto di fatto già utilizzati”.

Michele Pappacoda