FIRENZE, PRESO L´UOMO CHE UCCIDE I CANI E LI MANGIA

0

FIRENZE – Uccideva brutalmente i cani per mangiarli. L’incredibile scoperta è stata fatta dalle Guardie zoofile dell’Enpa (Ente nazionale per la protezione animali) di Firenze, che hanno sequestrato all’uomo numerosi reperti anatomici ora al vaglio degli investigatori. L’uomo abitava in una cascina sulle pendici delle colline fiorentine. L’Enpa terrà il 9 marzo una conferenza stampa per illustrare le fasi di indagine. ANNEGA IL SEGUGIO PERCHÉ NON ERA BRAVO Un’altra incredibile denuncia dell’Enpa, stavolta dalla sede di Ferrara. Un cacciatore ha ucciso il proprio cane attaccandogli al collo due pietre pesanti e poi lanciandolo in un canale nelle campagne ferraresi. A quanto pare l’uomo considerava il segugio inadatto alle attività di caccia e, non potendo abbandonare l’animale che era rintracciabile col microchip sotto pelle, ha deciso di ucciderlo annegandolo. Nonostante il tentativo di occultare il corpo senza vita dell’animale, però, il cacciatore è stato scoperto e ora rischia fino a 18 mesi di reclusione.

fonte Leggo

scelto da Michele Pappacoda