giovedì 31 luglio 2014 | Aggiornato alle 02:24

07/03/2011

PENISOLA VERDE...? RITIRO INGOMBRANTI...? A PIANO DI SORRENTO NON C´E´ GENTILEZZA

Riceviamo e pubblichiamo

Sono una cittadina di Piano di Sorrento, alcuni giorni fa ho chiamato la ditta Penisola Verde per fissare un appuntamento per il ritiro di materiale ingombrante; una volta descritti gli oggetti da buttare l'operatore mi fissa l'appuntamento per il 7 marzo 2011, cioè oggi. Per essere precisi gli oggetti da ritirare consistevano in 5 cassette di bottiglie, 4 scatoloni di riviste, una libreria, un tavolo in legno, un telaio in ferro di una scrivania e vari pezzi di legno. Stamattina scendo da casa per recarmi a lavoro e contemporaneamente arriva il furgone per ritirare i rifiuti, ho pensato di aspettare per vedere se prendevano tutto, ma così non è stato, gli operatori hanno caricato parte del materiale e se ne sono andati. Li ho, quindi, fermati per chiedere spiegazioni sul loro comportamento, e loro mi hanno risposto: "Signora, la carta si butta oggi quindi la potete mettere vicino all'altra carta, il vetro si butta giovedì e le porte della libreria non le possiamo prendere perché il legno deve essere diviso dal vetro". Quindi sono venuti con un  camioncino grande per caricare una ventina di pezzi di legno, compresa parte della libreria, un piccolo tavolo e il telaio in ferro della scrivania. Ma con tutti i soldi di spazzatura che paghiamo non ci meritiamo almeno un po' di gentilezza???!!!!!

S.G.

Inserito da:

4 Commenti dei lettori

BoB

08/03/2011 alle ore 15:08

Trovo sterile precisare quali sono i materiali riciclabili come è sterile(nonostante questa convinzione in famiglia continuiamo STUPIDAMENTE a farla..)fare la differenziata.Mi è capitato spesso di portare materiale al centro raccolta e di depositarlo personalmente nei camion in sosta.Ho trovato materiali misti (carta con plastica).Forse qualche distratto avrà sbagliato ?O forse diceva bene il mio amico Carlo.Ci stanno "educando" a fare la differenziata...poi dopo rimischiano tutto..Continuo a litigare con umido e plastica che sono veramente ingombranti per il mio piccolo appartamento,raccolgo gli oli usati e li deposito ad intervalli regolari...ma onestamente? Sono molto,molto scettico.

Inoltre vorrei chiedere ma quando  pagheremo meno tasse visto che ci prodighiamo nel fare la raccolta e nei paesi limitrofi( da Vico in poi) se ne fregano...??

S.G

08/03/2011 alle ore 11:36

La parte "non c'e' gentilezza" del titolo e'stata aggiunta ,penso dalla redazione, ho voluto far notare semplecemente un comportamento professionale non proprio serio, perche' quando ho preso l'appuntamento ho elencato all'operatore tutto i riufiuti da ritirare, penso che se c'era qualcosa di sbagliato lui me lo avrebbe contestato, visto che ci tengono tanto a mantenere pulito.Caro Pino, sa quante segnalazioni di cumuli di rifiuti abbandonati ci sono, ma nessuna sanzione applicata, viva la precisione!

alev

08/03/2011 alle ore 11:33

bhè mi scusi ma l'operatore ha pienamente ragione, se guarda l'opuscoletto dove sono elencati  vari rifiuti potrà notare che la carta non è tra gli ingombranti, per il semplice motivo che può essere riciclata, e lo stesso vale per il vetro. se l'avessero inseriti insieme agli altri rifiuti avrebbero fatto un errore. non voglio assolutamente criticarla, ma ha fatto una critica sterile anche perchè a detta sua l'operatore le ha anche ben motivato il gesto, è un problema suo se non comprende i meccanismi del riciclo. per fortuna al giorno d'oggi si comincia a parlare di ecologia dall'asilo, forse il futuro sarà migliore grazie ai giovani!

..se c'è da fare una critica al massimo mi lamenterei dei tempi, a me è capitato di dover attendere persino un mese e mezzo per il ritiro!

pino

08/03/2011 alle ore 08:36

Francamente non capisco il senso di questo titolo sparato a casaccio, ma dove sarebbe questa non gentilezza? Il rifiuto è stato ritirato, la spiegazione è stata data.

Semplicemente ci sono delle regole che vanno rispettate e che consentono ai nostri comuni di non trovarsi nelle condizioni nelle quali ancora oggi si trovano tanti comuni della provincia, che non riescono ad attuare un sano piano di raccolta differenziata!

Diventa fan di Positanonews

»» Visualizza tutti ««
LA SETTIMANA
SERVIZI