Sorrento. Una e-mail per convocare il consiglio comunale

0

Sorrento – Continua la rivoluzione tecnologica in Municipio. I messi comunali, infatti, potrebbero presto anche andare in pensione, almeno per quanto riguarda la notifica delle convocazioni per il Consiglio comunale. Dopo l’avvio della trasmissione via web delle sedute del civico consesso, e la pubblicazione sul sito del Comune dell’Albo pretorio, infatti, l’amministrazione vara un’altro importante cambiamento tecnologico: le convocazioni del Consiglio comunale saranno inviate attraverso la posta elettronica certificata. Da oggi in poi, quindi, i consiglieri riceveranno l’avviso che annuncia la convocazione del consesso direttamente sul proprio indirizzo e-mail. Dallo scorso 24 febbraio ha preso infatti il via la distribuzione dei kit «tecnologici» ai componenti il Consiglio comunale, comprendenti le credenziali di accesso al proprio account di posta elettronica certificata, ed un manuale per l’utilizzo del servizio. L’amministrazione digitale, quindi sbarca ufficialmente anche al municipio di Sorrento. La gestione dell’intero servizio sarà affidata all’ufficio Ced-Sistemi informativi. «In questo modo – spiega visibilmente inorgoglito il vice sindaco, Giuseppe Stinga – oltre ad essere al passo con i tempi, sgraveremo il servizio dei messi comunali di un gravoso compito».

(Fonte: Massimiliano D’Esposito da il Mattino)

proposto da Michele Pappacoda

Lascia una risposta