Sorrento PD attacca . Penisolazzurra, quanto costa e quali sono i risultati?

0

Sorrento – Penisolazzurra srl è un società mista controllata dal Comune di Sorrento, che detiene il 51% e partecipata da Maggioli Tributi e da Voccia Spa, ed è stata costituita fondamentalmente per esternalizzare i servizi legati alle entrate tributarie ed extratributarie. A distanza di quasi sei anni dalla sua costituzione il Partito Democratico ritiene sia giunto il momento di tirare le somme. «Abbiamo presentato un’interrogazione al Sindaco – afferma il Coordinatore PD De Luca – perché riteniamo sia necessaria anche in questo caso la massima trasparenza ed informazione. Con i dati da noi richiesti sarà possibile intraprendere un percorso per verificare gli effettivi benefici ed altresì i costi derivanti dalla convenzione con Penisolazzurra». I quesiti posti all’Amministrazione – attraverso l’interrogazione del Consigliere Alessandro Schisano (foto) – riguardano le spese per la costituzione della Penisolazzurra srl e quelle che il Comune di Sorrento ha sostenuto annualmente a partire dal 2005 per avvalersi dei suoi servizi; se la società ha come unico cliente il Comune di Sorrento e quali sono stati i criteri di selezione delle professionalità di cui si avvale la società. Questa ulteriore iniziativa del PD è finalizzata a valutare sia i costi a carico dei Cittadini che i reali benefici che ne sono derivati alla collettività dalla costituzione di detta Società. Il tutto nell’ottica di rendere trasparente sia le modalità di spesa e gestione dei soldi pubblici che i risultati che attraverso tali fondi sono conseguiti.

Fonte: Partito Democratico Sorrento