Salerno, tenta di violentare minorenne Arrestato operaio incensurato 23enne

0

 

SALERNO – Un operaio incensurato di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri a Pagani, nel Salernitano, con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una minorenne. I fatti denunciati dalla minore si sarebbero verificati stamani intorno alle 8 nei pressi della porta d’ingresso della propria abitazione. La ragazza che era sola in casa, quando è uscita, ha trovato un uomo con il volto coperto da un passamontagna che l’ha spinta all’interno delle mura domestiche ed ha tentato di stuprarla. La giovane, che tra le mani aveva un lucchetto di ferro, ha colpito l’aggressore ed è fuggita via. Le indagini svolte dai carabinieri della locale tenenza hanno consentito di individuare e arrestare l’operaio che è risulta anche coniugato. L’uomo condotto in caserma avrebbe ammesso le proprie responsabilità ed è stato rinchiuso nel carcere di Salerno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il Mattino di Napoli

Proposto da Michele Pappacoda