Costiera amalfitana Reale a Minori attacca il preside di Maiori replica non capisce

0

Il sindaco Andrea Reale affigge un manifesto contro la proposta di accorpamento delle scuole di Maiori e Minori attaccando indirettamente il preside Carbonara “proposta che mira a favorire una carriera dirigenziale” Pronta la replica del preside Mandara di Maiori “Fra poco vado in pensione non vedo quale carriera dovrei fare. La mia è una proposta che mira a razionalizzare le scuole con un risparmio economico e una maggiore funzionalità ed efficienza delle stesse. 

Salvatore Mandara, che in una nota inviata a metà dicembre alla Provincia e all’ufficio scolastico provinciale sottolineava come alcune istituzioni scolastiche in costa d’ Amalfi risultavano essere sottodimensionate. Su tutte la vicina Minori, il cui istituto comprensivo conta per l’ anno scolastico in corso appena 224 alunni. Meno della metà rispetto a Tramonti (488) e alla vicina Maiori (467). «A dicembre proposi di prendere in esame la fattibilità di aggregazione dell?istruzione scolastica di Minori con quella di Maiori spiega il preside Mandara in quanto avrebbe comportato una riduzione dei costi del servizio scolastico nonché una più efficiente organizzazione e consolidamento del personale amministrativo»

Contestuale la replica tramite manifesti pubblici da parte dell’amministrazione di Reale “Giù le mani dalla scuola di Minori – dice l’amministrazione di Minori -, la scuola rimane e rimarrà a Minori!”

“Reale non capisce niente – replica Mandara  -. Le scuole fino a 300 alunni non possono avere un istituto, questa cifra riguarda montagne o isola, non è il caso di Minori in costiera amalfitana ma anche in provincia di Salerno. Reale ha mandato una delibera di consiglio comunale ma non può derogare ad una legge. A Minori sono 224 alunni. Quella scuola costa dai 130 ai 230mila euro all’anno e nel salernitano ce ne sono 94 sottodimensionate per cui risparmiarebbe tre milioni di euro anche Maiori è sottodimensionata perchè è 464 dai 500 ai 900 mentre a Ravello e Scala sono 382 Positano e Praiano sono 600 Amalfi con Conca Furore e Atrani saranno sui 700”