FIAMME A BORDO DI UN TRAGHETTO AL LARGO DI PUNTA LICOSA

0

 

Alle ore 10:35 il traghetto Cartour Delta, proveniente da Messina, con 167 passeggeri a bordo, a circa 7 miglia al largo di Punta Licosa, comunicava di aver avvistato, nel ponte garage, delle fiamme a causa di un incendio scoppiato su di un autoarticolato. Immediatamente, su disposizione del Centro di Coordinamento di Soccorso di Napoli, venivano inviate sul posto n° 2 motovedette della Guardia Costiera, mantenendo un costante contatto radio con il comando di bordo per monitorare in tempo reale l’evolversi della situazione. Contestualmente venivano allertati i rimorchiatori del porto di Salerno allo scopo, eventualmente, tanto di combattere l’incendio dall’esterno quanto di rimorchiare, se del caso, il traghetto. Dai riscontri incrociati delle informazioni ricevute dal comando di bordo e dalle motovedette giunte in zona nell’accertare da subito che i passeggeri non avevano avuto alcun tipo di coinvolgimento e che quindi non vi era alcun ferito e la situazione era sotto controllo, si accertava altresì che l’unità aveva spento il principio di incendio e, pertanto, veniva sospeso l’invio dei rimorchiatori. Le motovedette della Guardia Costiera scortavano il traghetto in porto dove giungeva alle ore 12:10 senza ulteriori problemi. Veniva poi inviato a bordo un team ispettivo della Guardia Costiera specializzato in sicurezza della navigazione che sottoponeva il traghetto ad un’inchiesta tecnica allo scopo di accertare le cause ed eventuali responsabilità dell’incidente.