LE(g)ALI AL SUD: un progetto per la legalità in ogni scuola a Salerno Daniele Novara.

0

Prende il via, martedì 22 febbraio, il Progetto Europeo a cura dell’Istituto Comprensivo Pontecagnano S. AntonioLE(g)ALI AL SUD: un progetto per la legalità in ogni scuola”.

Un percorso formativo a carattere laboratoriale che assume una particolare importanza per il territorio salernitano devastato dal problema dei rifiuti, dell’inquinamento ambientale e della micro e macro criminalità giovanile.

L’Istituto Comprensivo di Pontecagnano ha voluto cogliere, attraverso questo progetto, l’opportunità offerta dalla Comunità Europea per fornire ai propri alunni ed agli adulti alcune sollecitazioni per uno stile di vita etico, democratico e, soprattutto, in sintonia con l’ambiente.

Per comunicare a tutti l’inizio dei laboratori rivolti ai bambini e ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di I grado interverrà, nel corso dell’incontro del 22 febbraio, un portavoce importante: il pedagogista Daniele Novara, fondatore e direttore del CPP – Centro Psicopedagogico per la Pace e la gestione dei Conflitti, istituto fortemente orientato verso la formazione e i processi di apprendimento.

Il dott. Novara, oltre ad essere autore di numerosi libri e pubblicazioni per educatori e genitori, ha  sviluppato diversi strumenti pedagogici interattivi che utilizzerà con gli alunni che prenderanno parte al corso di formazione.

 

Martedì 22 febbraio, inoltre, dalle ore 18.00 alle 20.30, presso l’Aula magna dell’Istituto “A. Genovesi” in via P. Sichelgaita, 12/A Salerno, si terrà l’incontro “Quando il conflitto fa bene!”. Una tavola rotonda con docenti, genitori ed alunni per capire insieme come utilizzare le inevitabili fasi di conflitto generazionale, per farne occasione di comune costruzione di regole e di modelli funzionali al dialogo e al confronto.

Nel corso della serata, il Dott. Novara presenterà le riflessioni contenute nei suoi ultimi testi pubblicati.