Positano a cavallo in spiaggia che bella cosa.. Lettera di Alfonso Pisacane

0

Dagli Stati Uniti d’America ci scrive il caro amico Alfonso Pisacane

Caro Direttore, ti scrivo per ringraziarti per aver pubblicato un articolo sui cavalli in spiaggia. Hai aperto una finestra tra le mie emozioni, risvegliando ricordi di tempi passati. Volevo rivolgere un plauso a queste persone, che animate da una infinita passione e dall’amore per un animale straordinario, sono capaci di superare le tante difficoltà che una realtà come Positano impone. Non tocca a me ricordare l’importanza delle razze equine (includo anche asini e muli) nella storia locale, ma tanta gente ha la memoria corta, in particolare le varie amministrazioni.
Mi diceva un mio caro amico, El Chino, esperto dei governi locali, che in genere uno dei primi provvedimenti adottati dai sindaci della Costiera amalfitana amalfi coast, dopo il loro insediamento, è la delibera “anticiuccio”. Quale la colpa dei fieri quadrupedi dalle orecchie più o meno lunghe? Forse l’aver contribuito ad innalzare la qualità della vita delle popolazioni, trasportando materiali per la costruzione di fognature, acquedotti in zone difficilmente raggiungibili, ad esempio. Quanti politici locali possono dire di aver fatto altrettanto? Eppure non trovano di meglio che attaccare queste nobili razze, imponendo stupidi divieti. Da sempre tanti cavalli si allenano sulla battigia, sia in Italia che all’estero; certo che la spiaggia grande non è la Normandia o il litorale romano del fenomeno Varenne, ma trovo assurdo che qualcuno si scandalizzi per qualche minuto “rubato” al mare d’inverno. Perché non si sono scandalizzati quando un elicottero con il suo rumore bruciava i soldi dei contribuenti, nei famigerati lavori del costone di Liparlati? Tutti bravi a parlare di ambiente e sostenibilità, ma nei fatti se quel lavoro fosse stato affidato ai muli sarebbe costato meno e non ci sarebbero stati danni all’immagine turistica del paese e al sonno delle persone. Non era difficile, bastava andare su google e cercare “mulo elicottero”…
Ti saluto Direttore e grazie di nuovo   

Alfonso Pisacane nato a Positano
il 30/12/1969

pisalfpositano@yahoo.it