Marco De Gennaro Jazz Project. Jazz Fest Piacenza (recensioni)

0

Marco De GennaroJazz Project”…

                                          di Eboli( Sa)

 

 (vincitore nuovi talenti del jazz italiano)

Piacenza Jazz Fest 2011

 

Marco De Gennaro: pianoforte

Giuseppe Grimaldi: Basso

Daniele De Novellis: batteria

Pasquale Di Lascio:  percussioni

 

Il giorno 11 Febbraio 2011 al Milestone Jazzclub di Piacenza si è svolta la finale del concorso

Chicco Bettinardi” per nuovi talenti del jazz italiano , ottava edizione.

 

Giuria presieduta dal sassofonista Tino Tracanna, dal maestro Giuseppe Parmigiani,

 ( sassofonista, compositore, e arrangiatore) da Giuseppe Jody Borea ( esperto SidMa- Società italiana di Musicologia afroamericana) da Eleonora Bagarotti, giornalista, arpista e critico musicale del quotidiano Libertà, da Paolo Menzani, redattore del quotidiano online Piacenzasera.it, e da Costanza Cavanna, collaboratrice del quotidiano La Cronaca.

 

( recensione tratta dal quotidiano Piacenza sera , Domenica 13 Febbraio 2011)

 

…..ma di tutt’altra pasta. Marco De Gennaro Jazz Project ha, per primo, scaldato gli animi suonando brillantemente  Loking up di Petrucciani e tre brani originali composti dallo stesso De Gennaro ( un pianista con i fiocchi) : Ike. Piccola Suite in”A” e Scusi! Per il Sud America? ( tratti dal suo fortunato cd “Ike”) pezzi in cui anche il bassista dal suono potente e i due percussionisti hanno dato il massimo……e ancora su Piacenza sera…una serata di Jazz visto dal Sud  ( 22 Gennaio 2011)….il Marco De Gennaro jazz project, ha suonato brillantemente brani di Petrucciani ( Brazilian Lake ) la dolcissima Tenderly di Walter Gross …e una se.rie di brani composti dal leader : Scusi! Per il Sud America?, Escape To The Jazz, Flash Back, Love Ia True, e Ike. Pregevoli, forse i primi veramente riusciti a livello compositivo del concorso. Un Sound emozionante e coinvolgente, ritmi latini grazie alle percussioni del giovanissimo Di lascio e svolazzi alla Chick Corea.

Applausi a scena aperta e riconoscimento del  pubblico entusiasta per un esibizione coinvolgente e ispirata.