Castellammare Fidanzatini in fuga, Domenico e Nunzia ritrovati a Brindisi

0

13/02/2011 – E’ durata cinque giorni la fuga di Domenico e Nunzia, i due fidanzatini di Castellammare che da mercoledì scorso avevano fatto perdere le proprie traccie. Per i genitori della giovane coppia è la fine di un incubo. Il 16enne e la 15enne sono stati ritrovati a Brindisi, e proprio in queste ore i familiari sono in viaggio verso la Puglia per riabbracciarli. Domenico Della Gatta e Nunzia Criscuolo erano saliti su un treno della cirmvesuviana alla fermata di Via Nocera intorno alle 10.30 di mercoledì mattina. La madre della ragazza aveva trovato a casa un biglietto di addio e immediatamente aveva lanciato l’allarme. Giovedì era errivata una segnalazione da Bari: “Ho visto i due ragazzi di Castellammare alla stazione”, aveva raccontato un uomo. Da lì il sospetto che Domenio e Nuny volessero raggiungere la Grecia, imbarcandosi su un traghetto e che potessero essersi spostati a Brindisi proprio a tale scopo. Una giusta intuizione da parte dei genitori della coppia di adolescenti. I carabinieri, intatti, li hanno intercettati a Brindisi questa mattina. Secondo quanto si è appreso fino ad ora, i ragazzi sono molto scossi ma stanno bene. “Stiamo andando a riprenderli per riportarli a casa”, ha annunciato emozionato Giosuè Della Gatta, padre di Domenico. “E’ solo questo quello che conta: che stiano bene. Non vedo l’ora di stringerli forte”. Ci sarà poi il tempo per discutere e affrontare insieme le ragioni che hanno spinto la coppia di fidanzatini a scappare di casa.

CARLA GUARNIERI Metropolis

scelto da Michele Pappacoda