Angri – Rapinano distrubutore sulla Napoli-Salerno, preso pregiudicato

0

S. A., meglio conosciuto come “Salvatore o’brillant'”, di 38 anni, nella mattinata di ieri, unitamente ad un complice, ha messo a segno una rapina presso il distributore di carburante Esso, ubicato nell’area di servizio Pavesi Nord, sull’autostrada A/3 Napoli-Salerno. I due, giunti a bordo di un’autovettura Audi A3, hanno finto un’anomalia al motore così, mentre il passeggero è disceso dall’auto, il benzinaio, ignaro della trappola che i due gli avevano teso, è salito a bordo per verificare quale spia si accendesse. L’uomo alla guida dell’auto, ha subito azionato le chiusure centralizzate, mentre il complice si è posto innanzi alla portiera, impedendo al benzinaio di poter scendere. Dando ad intendere di essere armati, hanno preteso l’incasso, consistente in oltre 1000 €. Dopo aver coperto la targa dell’auto con un giubbino, i due hanno fatto discendere il benzinaio e sono ripartiti in direzione di Napoli. Una pattuglia della Polizia Stradale, della Sottosezione di Angri, intervenuta subito dopo la rapina, ha raccolto i primi elementi utili alle indagini e, con la collaborazione degli agenti del Commissariato di P.S. “Torre Annunziata”, conoscitori dei pregiudicati dediti a tale tipologia di reato, si è giunti all’identificazione dei due. I poliziotti, grazie al lavoro svolto in sinergia, sono riusciti a rintracciare e sottoporre a fermo di P.G., S.A perchè responsabile, in concorso, di rapina e sequestro di persona. L’uomo, ripreso dal sistema di videosorveglianza presso l’area di servizio e, riconosciuto senza ombra di dubbio, è stato condotto in carcere mentre il suo complice è attivamente ricercato.

Michele Pappacoda