Più diginità alle donne La Penisola Sorrentina alla manifestazione del 13 febbraio

0

 

Anche dalla Penisola Sorrentina partirà una nutrita rappresentanza femminile e non solo per la mobilitazione di domenica 13 febbraio, in difesa della dignità delle donne. Appuntamento al treno delle 8.26 da Sorrento e poi Vico Equense  per raggiungere piazza Matteotti a Napoli alle 10.00, da dove sfilerà un corteo fino a piazza Dante. Niente bandiere o simboli di partito. Solo sciarpe bianche e mimose per dire che la questione di cui si tratta non ha nulla a che fare con la lotta politica, ma riguarda invece la rappresentazione offensiva della donna oggi nella cultura del nostro Paese.

«Il modello di relazione tra donne e uomini, ostentato da una delle massime cariche dello Stato – scrivono infatti le promotrici del comitato nazionale “Se non ora quando?”– legittima comportamenti lesivi della dignità delle donne e delle istituzioni. Chi vuole continuare a tacere lo faccia assumendosene la pesante responsabilità. Noi chiediamo a tutte le donne, senza alcuna distinzione, di difendere il valore della loro, della nostra dignità e diciamo agli uomini: se non ora, quando?”

Promossa anche una petizione nazionale che si può firmare all’indirizzo: http://www.petizionepubblica.it/?pi=Mobdonne

Lascia una risposta