incidente sulla A14 muore uomo originario di Angri

0

Incidente stradale in A14, muore un 52enne di Angri, G.B. le sue iniziali, nei pressi dello svincolo per Ravenna-Faenza. È successo intorno alle 11.20, l’uomo alla guida di una Ford S-Max è finito fuori strada per cause ancora in via di accertamento. L’auto ha sbandato e dopo aver superato il guardrail è uscita dalla carreggiata finendo in un canale di scolo dopo essersi scontrata con un manufatto di cemento. Il frontale col terrapieno, verificatosi intorno al chilometro 63 in direzione Sud, è stato fatale al guidatore, in viaggio da solo. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i soccorsi sanitari che, aiutati dai vigili del fuoco, hanno estratto il corpo dell’uomo dall’auto finita a testa in giù, ma era ormai troppo tardi. La polizia stradale di Ravenna ha proceduto a compiere i primi rilievi per accertare le cause dell’incidente, mentre domani sarà il medico legale a eseguire l’autopsia sul cadavere per risalire alle cause del decesso. Non si esclude al momento l’ipotesi che alla base dell’incidente, in cui non sono rimasti coinvolti altri veicoli, vi sia un malore improvviso. Per permettere il lavoro delle forze dell’ordine e rimettere in sicurezza la viabilità, il tratto autostradale è rimasto chiuso fino alle 13. Da quell’ora la circolazione è ripresa regolarmente su tutte le tre corsie dell’A14 Bologna-Taranto.

Fonte corriere