Vico Equense. Sperlonga, zona di pascolo vagante

0

Vico Equense – Non esiste un divieto di esercitare il pascolo vagante sul territorio demaniale? Nulla contro le pecore, ma i quattro maremmani che le proteggono fanno spavento. Il sentiero della Sperlonga, da luogo tranquillo per appassionati di trekking e jogging, è divenuto un incubo, per la presenza di un pastore che vive lì da mesi. I cani di grossa taglia, al minimo rumore si spostano rapidamente. Più volte ci sono stati momenti di paura, le persone ormai non raggiungono più la fine della stradina. Comprendo che le pecore, sono una fondamentale risorsa nella manutenzione del territorio (a costo zero, ripuliscono le aree da erba, cespugli, contribuendo inoltre a concimare il terreno e migliorare la vegetazione) e possono anche rappresentare un richiamo dal punto di vista paesaggistico e turistico. I cani, invece, senza museruola e liberi di muoversi sul suolo pubblico, non rappresentano un pericolo?

fonte Vico Equense Online

inserito da Michele Pappacoda