Cilento. Due fidanzatini uccisi in un incidente stradale, arrestato un medico ubriaco

0

È agli arresti domiciliari Mario D’Angelo, 53 anni, medico coinvolto in un incidente automobilistico verificatosi ieri sera a Sassano, a sud di Salerno, in via Ischia, nel quale hanno perso la vita Loreto Pippa, 27 anni di Sassano e la sua fidanzata, Nunzia Rinaldi, 23 anni, di Monte San Giacomo.

M.D.A., il 53enne medico coinvolto nell’incidente mortale a Sassano in cui hanno perso la vita due ragazzi, è agli arresti domiciliari con l’accusa di omicidio colposo. Infatti, secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’uomo al momento dell’incidente era alla guida in stato di ebbrezza. L’arresto è stato operato dai militari della stazione di Sassano nel corso della notte, dopo che il medico salernitano, a seguito degli accertamenti eseguiti all’ospedale di Polla, è risultato avere un tasso alcolemico ben al di sopra del limite consentito.

I militari sono, peraltro, riusciti a ricostruire quella che appare la dinamica precisa dell’incidente. Loreto Pipa, 27 anni, e la sua fidanzata Nunzia Rinaldi, 23 anni, viaggiavano a bordo di una Fiat Panda, quando si sono visti piombare addosso la Skoda Fabia guidata da M.D.A., che proveniva dalla direzione opposta ma ha poi invaso la corsia occupata dai due giovani. Il violentissimo frontale non ha lasciato scampo alla coppia: entrambi sono morti prima dell’arrivo al nosocomio di Polla; il medico, invece, ha rimediato solo qualche ferita.