MARITO E MOGLIE MUOIONO NELLO STESSO ISTANTE FOTO

0

LONDRA – Solo la morte poteva separare Donald e Rosemary Dix, sposati da cinquantacinque anni. E neanche la morte ci è riuscita davvero. Di 85 anni lui, di 76 lei, il cuore dei due coniugi di Cardiff si è fermato quasi nello stesso istante. Donald era costretto a casa dai postumi di una brutta influenza. Un giorno, l’uomo ha un collasso, Rosemary chiama i soccorsi, poi la figlia Jaqueline. Ma mentre la Croce Rossa porta via il marito, che muore proprio durante il tragitto, anche il respiro di Rosie si ferma. “Mia madre mi chiama e mi dice: stanno portando tuo padre in ospedale con l’ambulanza – racconta Jaqueline – Dovresti venire. Così sono andata di corsa all’ospedale e intanto chiamavo la mamma per vedere se era uscita anche lei, ma niente. La linea era occupata, così ho pensato che fosse al telefono con mia sorella Deryl. Quando sono arrivata in ospedale, i medici mi hanno detto che mio padre era venuto a mancare, ma mia madre in quel momento non era lì. Sono tornata casa e ho visto mia madre riversa sul pavimento. Il telefono giaceva abbandonato al suo fianco”. E aggiunge:  “Non avrebbero potuto vivere l’uno senza l’altro. Per questo sono morti insieme”. La coppia si era conosciuta in una sala da ballo a Nottingham negli anni Cinquanta. Donald, operario in un’acciaieria, e Rosie, parrucchiera, si erano frequentati per un anno e mezzo ed erano convolati a nozze nel febbraio del 1956. Poi, si erano trasferiti a Cardiff, dove hanno cresciuto le loro due figlie. “I miei genitori erano inseparabili.Facevano ogni cosa insieme” racconta Deryl tra le lacrime

fonte:leggo                 scelto da michele de lucia