CAVA DE´ TIRRENI: PUSHER IN MANETTE

0

Questo pomeriggio, intorno alle ore 14.00, personale della Squadra Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni ha arrestato A.G., nato a Salerno di anni 22, residente a Cava de’ Tirreni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo “hashish”. L’arresto è conseguenza di un’attività info-investigativa che ha consentito di appurare che A.G. aveva preso in affitto un monolocale, in una strada della frazione Annunziata di Cava de’ Tirreni, all’interno di una “chiostra”, ove l’arrivo della Polizia sarebbe stato facilmente monitorato, ed aveva organizzato lo “spaccio” di stupefacente in una situazione di tutta tranquillità. Gli specifici servizi di Polizia Giudiziaria svolti dai poliziotti cavesi hanno consentito di fermare A.G. lontano dal suo “covo”. I Poliziotti, durante la perquisizione personale e poi presso la sua abitazione, hanno recuperato sostanza stupefacente del tipo hashish già confezionata in “stecche” per un peso di oltre gr. 60, coltelli del tipo da macellaio per il taglio della sostanza, un bilancino di precisione elettronico, materiale vario per il confezionamento delle “dosi”. A seguito di quanto sopra, A.G. è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Salerno, a disposizione del P.M. di turno presso il Tribunale di Salerno.

tratto da Tv Oggi Salerno

M.P.