RIFIUTI: DI NARDO, CONTRARI A CONTINUI COMMISSARIAMENTI.

0

‘L’Italia dei Valori è contraria al ricorso continuo a commissariamenti’. Lo ha detto il capogruppo del’Italia dei Valori in commissione Ambiente al Senato, Nello Di Nardo.

‘Dopo due anni e mezzo, visto che è stata dichiarato chiusa l’emergenza vera e proria – ha detto Di Nardo – è inaccettabile consentire di continuare a sversare nelle discariche anche rifiuti pericolosi. E’ semplicemente illogico che in nome di una emergenza ambientale, si rischi una emergenza sanitaria e non si risolvano i problemi. Queste assurdità sono la causa della esasperazione della popolazione costretta a vivere in prossimità di discariche, visto che i cittadini non sanno cosa esattamente finisce in quelle aree’.

‘E’ per questo che abbiamo chiesto il superamento del continuo regime di deroghe. Ma non basta, perché si è anche inserito una norma di dubbia costituzionalità su un regime sanzionatorio speciale che vale solo per la regione Campania’, ha aggiunto. Per Di Nardo ‘la soluzione principale a breve termine individuata dal Governo è sostanzialmente quella della solidarietà chiesta alle altre regioni a poter ospitare i rifiuti campani e dell’utilizzo delle cave dismesse’.

‘Del sistema di tracciabilità, delle ecoballe, della raccolta domiciliare obbligatoria, degli impianti di compostaggio e riciclo totale dei prodotti, invece non c’è alcuna traccia – conclude – In stretto raccordo con una politica di forte impulso alla differenziata, sarebbe stato indispensabile finanziare e semplificare la realizzazione di impianti per trattare l’organico, che consentono tra l’altro di ridurre drasticamente la quantità di rifiuti destinati alla discarica’.