Brucia la sua auto per farsi perdonare un tradimento: in fin di vita al Cardarelli

0

ROMA – Un 23enne è in gravissime condizioni al Cardarelli di Napoli dopo essersi ustionato ieri sera al quartiere Montesacro di Roma nel tentativo di farsi perdonare dalla sua fidanzata dopo un tradimento. E’ accaduto in un parcheggio condominiale di via Rodolfo Valentino.

Il giovane come prova d’amore ha cosparso la sua Golf di benzina e le ha dato fuoco, ma non si era accorto di essersi inzuppato di liquido infiammabile ed è stato avvolto dalle fiamme. Ha riportato ustioni di terzo e quarto grado sul 95% del corpo e dopo essere stato portato al Pertini con una eliambulanza è stato trasferito al centro ustioni del Cardarelli di Napoli.

I due fidanzati verso le 21.30 stavano litigando nel parcheggio. La ragazza saputo del tradimento voleva troncare la relazione. Il 23enne le ha urlato allora che per dimostrare quanto tenesse a lei era disposto a dare fuoco alla sua amatissima Golf. E’ andato a un vicino distributore, ha riempito una tanica di benzina e quando è tornato ha gettato il contenuto sulla vettura, ma si è trasformato in una torcia umana sotto gli occhi della fidanzata.

Il Mattino di Napoli

scelto da Michele Pappacoda