Salerno Anna Lia Perna sbarca ai Raccomandati

0


Un po’ di Salerno, questa sera da Pupo ed Emanuele Filiberto con il coro Pop del nostro Ateneo e la prima voce dei Napulantica

 Non sarà solo questa sera, il Coro Pop dell’Università di Salerno, diretto dal Nero per caso Ciro Caravano, su Rai1 alla trasmissione “I Raccomandati”. Ospite di Pupo, Emanuele Filiberto e Valeria Marini, in diretta dalle ore 21, 10, circa, ci sarà anche la splendida voce dei Napulantica, Anna Lia Perna. Il giovane soprano di Torre del Greco intraprende gli studi pianistici all’età di 13 anni,  appassionandosi dapprima alla musica leggera interpretando come cantante brani del repertorio nazionale ed internazionale per approdare nel 2003 all’orchestra di musica classica napoletana “Fantasia Napoletana”, diretta dal M° Antonio Florio, ove rimane fino al 2005, affinando le naturali doti canore e specializzandosi nell’interpretazione del repertorio tradizionale partenopeo. Nel 2007 è divenuta la cantante ufficiale dell’ensemble Napulantica, formazione salernitana a vocazione spiccatamente acustica, rendendosi interprete delle più belle composizioni appartenenti al patrimonio musicale napoletano. Affianca a tale ruolo un’attività di interprete sofisticata della tradizionale “posteggia” napoletana, gravitando in numerose formazioni di riferimento sul territorio regionale e non solo, laureandosi nel frattempo in Scienze dell’Educazione e conseguendo nel 2008 il diploma di Musicoterapista. Attualmente si occupa di formazione nella “Scuola di Musicoterapia” dell’Istituto “Smaldone” di Salerno. Questa sera ascolteremo la sua voce, caratterizzata  dall’impeto primaverile,  dei suoi ventisei anni, stillante freschezza giovanile, dalla fascinosa compattezza e brunitura negli acuti attraverso cui riesce bene ad evadere dalla pura liricità, priva di retorica, a fianco di Orietta Berti, che verrà sottoposta al giudizio di Cristiano Malgioglio, Pierluigi Diaco, Manuela Moreno, Gianmaurizio Foderaro e presieduta da Johnny Charlton, scontrandosi con Loredana Bertè,  Marcella Bella,  Riccardo Fogli, Fausto Leali, Mal, Neri per Caso e Manuela Villa, e i loro protetti, sino all’ultimo duetto.

(o.c.)