Sorrento. Al distributore Esso di Corso Italia nessun rimborso ai clienti rimasti senza erogazione di carburante

0

Befana degli automobilisti al distributore Esso di Corso Italia. Nessun rimborso al cliente rimasto senza erogazione di carburante e senza ricevuta per il blocco della pompa del self service. 

Accade anche questo a Sorrento. Allo sfortunato automobilista, a cui per un blocco dell’erogatore del self service non viene dato nè carburante nè ricevutà, il gestore dell’impianto, il giorno dopo, ha rifiutato il rimborso giustificandolo con la mancanza della ricevuta. A nulla sono valse le proteste del cittadino-automobilista che fra l’altro ha sottolineato che in giro ci sono anche persone per bene che certamente non si recano, il giorno dopo, da un gestore di benzina per estorcergli con l’inganno dieci euro. A questo punto all’automobilista non è rimasto altro da fare che recarsi presso il commissariato di Pubblica Sicurezza di Sorrento per sporgere denuncia sull’accaduto, chiedendo all’autorità giudiziaria, fra l’altro, di procedere contro chi ha comunque commesso se dimostrato – anche attraverso la visione del sistema di videocamere a circuito chiuso – reati. Fatti del genere non dovrebbero mai accadere in paesi civili e soprattutto in penisola sorrentina dove non è ammissibile macchiare l’immagine di oasi di ospitalità e innato perbenismo con prepotenze figlie di altre realtà territoriali.

Lo Strillo della Penisola

scelto da Michele Pappacoda