La Befana al CSP di Agropoli (sa)

0

La Befana 2011

al Centro Sociale Polivalente di Agropoli

 

 

Martedì 4 gennaio 2011, alle ore 18, grande affollamento di anziani al CSP di Agropoli per la distribuzione dei regali della Befana ai membri del sodalizio agropolese che conta oramai circa cinquecento soci ed è uno dei più organizzati non solo della provincia di Salerno, ma anche dell’Italia meridionale. Pane appena sfornato imbottito con formaggio, capicollo, soppressata, pancetta e prosciutto il tutto tipicamente cilentano.  Non si è trattato di “Dieta Mediterranea”, ma una volta tanto si può anche trasgredire. Molte le signore presenti che hanno portato un regalino da sorteggiare, ma che, comunque, hanno ampiamente gustato i panini con salumi e formaggi più volte brindando col vino “Don Catello”, un Sangiovese eccezionale,  offerto dal vicepresidente Catello Nastro ed un vino cilentano di varie uve offerto dal segretario Francesco Spinelli. L’allegria, dopo i vari brindisi, è aumentata a dismisura. Dopo il discorso del Presidente Lorenzo Barone, ha condotto la serata l’impareggiabile presentatrice Dora Capaldo, già Presidente del sodalizio ( l’unico presidente donna in tutta la storia del CSP di Agropoli), che, coadiuvata da vari collaboratori, ha provveduto al sorteggio dei vari premi in palio. L’assessore Angelo Coccaro ha partecipato alla serata un poco frastornato da tanto vigore degli anziani presenti, ma congratulandosi, alla fine, per la riuscita dell’ottima serata che concludeva il ricco programma della manifestazioni natalizie al Centro Sociale Polivalente della cittadina capoluogo del Cilento. Sul tardi, naturalmente non da orario di discoteca, gli anziani del CSP di  Agropoli, hanno salutato calorosamente e ringraziato per la bellissima serata, semplice, ma genuina. Ad ognuno è toccato un pacchetto. A qualcuno è toccato anche il pacchetto che aveva portato lui medesimo. Sorpresa della Befana? Più sorpresa di questa!!! Auguri a tutti gli anziani del mondo ed alle loro famiglie. Il CSP di Agropoli è aperto a tutti gli anziani, di qualsiasi razza, religione, provenienza o credo politico. Basta avere l’età!!!

 

Comunicato a cura del CSP di Agropoli