Piano di Sorrento. Il nuovo anno si apre con la consegna delle medaglie d’oro ai «carottesi che si fanno onore»

0

Piano di Sorrento. Il nuovo anno si apre con la consegna delle medaglie d’oro ai «carottesi che si fanno onore». Ad aggiudicarsi l’ultima edizione del riconoscimento riservato ai cittadini che si distinguono per particolari meriti, nel centro congressi di Villa Fondi, è stato Pietro Masturzo, fotoreporter originario di Piano, autore dello scatto premiato nel 2009 come «Picture of the year» dal World Press Photo. Un’istantanea, raffigurante tre donne su una terrazza a Teheran, che valse a Masturzo anche il primo premio nella categoria «People in the news-stories» e gli onori della cronaca italiana e straniera. Dopo aver ottenuto i due principali premi internazionali di fotogiornalismo, la fotografia fu pubblicata da alcune delle maggiori testate giornalistiche del mondo, dalla Cnn al New York Times, da Newsweek a Day of Japan, senza dimenticare Russian Reporter e Die Zeit. «Sono emozionatissimo – ha detto Masturzo, secondo italiano e primo freelance ad aggiudicarsi il Worl Press Photo – Dopo tanti riconoscimenti internazionali, ricevere il premio-simbolo della mia terra e della mia gente non può che rendermi felice e orgoglioso». Medaglia d’oro anche all’ingegnere Gianluca Iaccarino, premiato dal sindaco Giovanni Ruggiero per i recenti successi professionali. «È nostro dovere – ha concluso Ruggiero – celebrare i cittadini che diano lustro con il loro lavoro alla nostra cittadina».

Ciriaco M. Viggiano Il Mattino

scelto da Michele Pappacoda