NOTTE DEI SALDI CON BIAGIO IZZO E ANNA TATANGELO A SORRENTO

0

 Notte dei saldi a Sorrento con Biagio Izzo e Anna Tatangelo

 a cura di Diego Ambruoso

Ieri sera a Sorrento ci sono stati due eventi, il primo con il Cabaret di Biagio Izzo e  poi li concerto di Anna Tatangelo, in fine l’arrivo dei saldi e del caos.

Vi raccontiamo la nostra avventura di ieri:

Si parte alla volta di Sorrento in auto, da Piano a Sorrento, cioe’ zona marano ” vigili urbani ” 1 ora circa,da qui e iniziato l’inferno e la mala gestione della serata.

Cerchiamo di trovare un parcheggio,zona marano completo,salita cimitero completo,torniamo su Via degli Aranci e li troviamo gente isterica che urlava e sbraitava,persone attraversavano sensa guardare, troviamo un vigile che ci dice che il parcheggio del Vallone e’ completo, giriamo l’auto e andiamo a quello comunale sotto piazza Lauro anche li completo,disperato, raggiungo il parcheggio della pretura e idem pure li. Ultima mia salvezza e quello a via de Mare e il problema e stato arrivarci, perche si era intasato tutto per via dei pargheggi selvaggi di alcuni automobilisti e poi i vigili neanche l’ombra, rimango imbottigliato per 10 minuti circa poi decito di scendere per giu la via del mare e per fortuna trovo un posto libero parcheggio e me la faccio a piedi fino a Piazza Tasso.

Trovo 2 Vigili Urbani e cerco di farli notare che alcuni automobilisti avevano parchegiato in modo selvaggio, il vigile non mi fa finire di parlare e mi dice ” li vicino all’ auto dei blu c’e chi fa rispettare il servizio d’ordine ” e scusate e i vigili  a che servono…ma lasciamo andare.

Riesco a filmare qualcosa e sconsolato per la serata ritorno in dietro prendo l’auto e per sfizio arrivo alla strada che porta al liceo a Sorrento,auto parcheggiate da entrambi i lati anche sui marciapiedi, era una indecenza.

Ora vorrei fare qualche consederazione :

Sorrento non e’ adatta a ospitare personaggi di un calibro come quelli di ieri sera, perche a livello di traffico, di pargheggi,di assistenza, e di informazioni e ZERO.

Sorrento al massimo puo ospitare personaggi di medio calibro,e li puo ‘ gestire la citta’

E’ stato un errore farlo il giorno dei saldi a Sorrento perche’ si e’ rivesata sulla Citta tanta gente, che hanno creato solo caos e scompiglio,per me quello che ho assistito ieri in prima persona, non era una Citta civile fatta di da persone Civili, ma era il TERZO MONDO.