Gragnano – Stop al degrado sociale per decine di famiglie

0

La Giunta municipale di Gragnano, presieduta dal sindaco Annarita Patriarca, ha approvato il progetto preliminare di risanamento strutturale delle 7 palazzine del quartiere Sigliano che da anni versano in condizioni di degrado assoluto. L’atto deliberativo, fondato sul recupero di somme non utilizzate in precedenti mutui e da economie di bilancio, consentirà di effettuare un intervento di “isolamento termico esterno a cappotto” e di “impermeabilizzazione del lastrico” oltre che di rifacimento estetico delle facciate per 3 delle 7 palazzine che costituiscono l’area di edilizia sociale. Le altre 4 saranno oggetto dello stesso intervento nel giro di un anno. Entro gennaio prossimo verrà approvato il progetto definitivo e inizieranno i lavori. “Questo provvedimento – dichiara il sindaco Annarita Patriarca – mira a dare una risposta in termini di sollievo abitativo per quanti, soprattutto bambini, vivono da troppo tempo in condizioni di assoluta precarietà a causa delle condizioni degli stabili loro assegnati. Abbiamo voluto, in un momento in cui tutti gli enti locali fanno i salti mortali per reperire risorse, ottimizzare quelle disponibili nel bilancio comunale e dare priorità alle esigenze residenziali delle fasce meno agiate della nostra popolazione. Si parte quindi con un primo lotto di lavori a cui seguirà, subito dopo, il secondo che completerà l’intervento. Tutto questo naturalmente è stato possibile grazie ad un’azione corale di sensibilizzazione che riguarda gli assessori al ramo e l’intera giunta ma anche i consiglieri comunali di maggioranza che non hanno fatto mancare il loro determinante contributo. La casa e il lavoro sono bisogni primari che l’amministrazione comunale che mi onoro di guidare mette ai primi posti e in ordine ai quali intende continuare ad agire con impegno e determinazione”.

Stabia channel

scelto da Michele Pappacoda

Lascia una risposta