PRANZO di NATALE

0

Paola Fiorentino comincia a collaborare con Positanonews il quotidiano online della costiera amalfitana e penisola sorrentina con la sezione enogastronomia.

INVECE DEL SOLITO MENù TRADIZIONALE HO INSERITO IL RISOTTO TIPICO DEL NORD ITALIA

menù  per  il PRANZO di NATALE 

crostini  con patè di fegato d’oca + prosecco

insalata di rinforzo + biancolella

risotto al  castelmagno  + aglianico  strutturato doc

spezzatino di manzo brasato alla birra +aglianico invecchiato docg. 

pandoro al mascarpone+  vino spumante

infine frutta secca e malvasia delle lipari

care massaie per il patè di fegato d’oca non  perdete tempo a prepararlo compratelo già pronto in vasetto  apritelo e spalmatelo sui crostini .

questi gli ingredienti per l’insalata di  rinforzo:

 1-2  cavolfiore  1/2kg di patate  2 vasetti  di giardiniera  , 1 di olive verdi ,1 olive nere , 4 sardine .

procedura: preparate una pentola riempitela d’acqua mettetela sul fuoco  nel frattempo lavate i cavolfiori fateli cuocere in pentola con abbondante acqua,  poi  preparate un’ altra pentola riempitela d’acqua mettetela sul fuoco:  pelate le patate tagLiatele in 4parti a spicchi meglio se grandi  avete perso circa 10minuti dunque l’acqua in pentola già bolle  bene potete versare  pian pianino le  patate  …attendete circa mezz’ora.. ..45min dip dalla capacità della vostra fiamma …..

bene preparate un recipiente tondo  dai bordi alti  dove   metterete il cavolfiore diviso in piccole cime , le patate cotte,poi ll contenuto dei 2 vasetti di giardiniera …infine le olive verdi ,le olive nere  mescolate tutti gli ingredienti  qualche sardina a chi piace…fate riposare in frigo per circa 10min

 in un vassoio da portata ovale  sistemate l’insalata di rinforzo decorandola con maionese   cetriolini sott’aceto carote.

 primo piatto: risotto al CASTELMAGNO : 

100gr. di NOCCIOLE

50gr. di burro

1 cipolla

400gr di riso per risotti

80gr.di formaggio castelmagno

brodo vegetale  di carne

1 rametto di rosmarino o maggiorana

sale e pepe bianco

tostate le nocciole in padella,facendole  cuocere a fuoco abbastanza alto finchè non sono leggermente dorate .Toglietele dal fuoco e tritatele nel mixer grossolanamente.Mettete 30gr di burro nel tegame dove si cucinerà il risotto e rosolate la cipolla tagliata sottile ,unite il riso e fate  tostare.Incominciate a “bagnare”con il brodo caldo.PIù o meno a metà cottura ,aggiungete le nocciole e metà del castelmagno grattugiato,un pò di pepe e il rosmarino.Continuate la cottura bagnando con il brodo fino a che il riso non sarà pronto.A quel punto,spegnete il fuoco e concludetemantecando col resto del formaggio e il burro rimanente.Servite  con scaglie di castelmagno guarnite con qualche nocciola.

secondo piatto:  SPEZZATINO DI MANZO BRASATO ALLA BIRRA

Di Paola Fiorentino

1kg di manzo

4carote

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

olio extravergine

alloro

rosmarino

45mi di birra chiara

2 cucchiai di farina

sale e pepe

pocedura:versaTe un pò d’olio in un tegame che possa esser messo anche in forno e farvi rosolare a fuoco vivace la carne tagliata a pezzi abbastanza grossi.Una volta rosolata,spostarla in un piatto e mettete a soffriggere nel tegame la carota e la cipolla tagliate sottili,e lo spicchio d’aglio intero.Quando le verdure son appassite ,agg.la carne già rosolata,salate e  pepate.Agg. la farina,mescolate e sfumate il tutto con la birra ,insaporite con rosmarino e alloro.Coprite il tegame,trasferiTElo in forno a150-160 gradi cuocere per 2ore.

 

DOLCE: ZUCCOTTO DI PANETTONE  AL MARSCARPONE : 1/2kg  di mascarpone 150gr zucchero 3uova , frutta candita + 30gr.pistacchi

per la crema al mascarpone: frullate lo zucchero+ i rossi montate i bianchi a parte  , aggiung  stacchi 50gr. frutta candita far accorporar le chiare.

mettete un velo di pellicola nel recipiente poi   ricoprite i bordi del recipiente alto con fette di panettone dallo spessore di 1cm. 

   cospargetele   con crema al mascarpone aggiungete  altre fette di panettone

 verso il centro  riempitelo con frutta candita  e pistacchi .

mettete il recipiente in  frizer per 30minuti.

cacciate il recipiente dal frizer capovolgete lo  zuccotto  su un piatto da portata copritelo di cioccolato fondente fuso a bagno maria,che col freddo dello zuccotto formerà  una copertura rigida.

 

infine fatevi compagnia chiacchierando del più e del meno davanti ad una malvasia delle Lipari gustando frutta secca e noci.

Auguri a tutti  BUON APPETITO E BUON NATALE!!!!!!!!!!!

 

Lascia una risposta