Berlusconi attacca i giudici-Sono un´emergenza democratica"

0

La riforma della giustizia “è necessaria, perché è un’emergenza grave, in quanto le indebite ingerenze della magistratura su altri poteri dello Stato costituiscono una vera emergenza democratica”. Silvio Berlusconi intervenendo a Mattino 5, torna all’attacco dei giudici e promette che la riforma della giustizia “sarà completata entro la fine della legislatura”. Il premier ha ribadito che alcune sentenze di tribunali e “perfino della Corte Costituzionale sono spesso politicamente orientate” e ha citato Sandro Pertini secondo cui “la magistratura non deve solo essere imparziale, ma anche apparire imparziale”. Poi è tornato a corteggiare l’Udc di Pierferdinando Casini. “Vedremo – aggiunge – se lui ha perso una grande occasione: poteva sostituire con i sui parlamentari i parlametari di Fli. Speriamo che si ravveda”. Quanto alla sua successione: “Abbiamo una serie di protagonisti del governo del Pdl che stanno davvero diventando classe dirigente. Fra questi ce ne sono alcuni che in un prossimo futuro potrebbero assumersi la responsabilità di governare il paese”.

fonte:repubblica.it         scelto da michele d elucia