Accordo Milan-Cassano-Samp pronta a rescindere

0

 Come avevo anticipato sul mio bog diversi giorni fa cassano è del Milan

 http://calcionapoli.positanonews.it

 

Galliani ha trovato l’intesa a cena con l’agente dell’attaccante, Giuseppe Bozzo: contratto in rossonero fino al 2014. L’ultimo ostacolo è la clausola da pagare al Real Madrid

Il Milan ha trovato l’accordo con Antonio Cassano. Adriano Galliani ha cenato a Milano con l’agente dell’attaccante, Giuseppe Bozzo, trovando l’intesa: contratto in rossonero fino al 2014. La Sampdoria è pronta a rescindere il contratto con l’attaccante barese. L’ultimo ostacolo è la clausola da pagare al Real Madrid. Gli spagnoli chiedono circa 4 milioni di euro, il Milan parte da 2,5. Allegri spera di avere Cassano per il 27 dicembre, quando la squadra partirà per il ritiro invernale di Dubai. Il procuratore Bozzo cerca di frenare: «È vero – ha spiegato a Sportitalia – il Milan è interessato ma l’operazione non è così semplice. Antonio vuole subito tornare a giocare».

fonte:corrieredellosport           scelto da michele de lucia

Europa League – Giannetti in gol: e sono 6 pari su 6
Il 19enne attaccante juventino Niccolò Giannetti segna il suo primo gol da professionista nell’1-1 di contro il City di Mancini, che agguanta il pareggio nel secondo tempo grazie al sinistro del brasiliano Jo

L’Europa League della Juventus termina con un altro pareggio, il sesto in sei partite del girone eliminatorio: i bianconeri lasciano quindi la competizione imbattuti, una consolazione relativa visto che i ragazzi di Delneri non sono mai riusciti a vincere una partita se non nei turni preliminari.

E proprio in questo match sostanzialmente inutile contro il Manchester City (già qualificato) la Juventus ha sfiorato il successo, grazie al gol del 19enne attaccante Niccolò Giannetti, abile a convertire in rete d’esterno un cross di capitan Del Piero al 43’ del primo tempo, al termine di una frazione che aveva visto i Citizens di Mancini partire meglio e i bianconeri uscire alla distanza.

Delneri sperimenta nuove soluzioni: il ritorno in campo di Grygera tutto sommato è positivo, Traoré cresce in avvio di ripresa ma si ferma al 67’ per i crampi e poi via via si vedono in campo altri giovanissimi: prima Camilleri, poi Boniperti, quindi Büchel.

Intanto il Manchester City prova a reagire, perché vuole un punto per preservare il suo primo posto nella classifica del Gruppo A: la squadra di Mancini si lamenta per un gol ingiustamente annullato a Jo e per un paio di tocchi di mano sospetti in area juventina, ma alla fine il pareggio arriva comunque e porta proprio la firma del centravanti brasiliano: al 77’ Jo – dimenticato da Legrottaglie – riceve palla in verticale da Johnson e insacca con il sinistro in diagonale. È il gol dell’1-1 con cui si conclude il match e l’avventura europea della Juve, che in questa competizione poteva e doveva fare di più eurosport 

PROSSIME PARTITE DEL NAPOLI