Lavoro: Cpi Salerno e Comitato indipendenti Italsud ‘irrompono’ nello stabilimento Ikea di Baronissi

0

Domenica mattina gli oltre 100 dipendenti della ditta fornitrice Italsud licenziati lo scorso lunedì coordinati dai militanti dell’associazione culturale e di promozione sociale Salerno Futurista-CasaPound Italia hanno fatto irruzione nello stabilimento Ikea di Baronissi. Un’azione dimostrativa – secondo quanto viene riferito in una nota – e non violenta visto che i dipendenti erano armati solo di volantini; si è di fatto svolto un corteo con tanto di slogan chiari e decisi, “Ikea dacceli questi soldi”, per chiedere l’immediato pagamento di un terzo dell’ammontare complessivo superiore al milione e settecentocinquantamila euro, cifra che darebbe ossigeno ad italsud permettendole l’immediato reintegro degli operai licenziati. Lunedì a partire dalle ore 15 le due associazioni svolgeranno un presidio sotto il comune di Baronissi per chiedere una presa di posizione da parte delle istituzioni locali sull’intera vertenza.

Salerno notizie.it

scelto da Michele Pappacoda