POLIZIA LOCALE DI CAPRI: IN PENSIONE IL COMANDANTE NICOLA PALMA DOPO 21 ANNI ALLA GUIDA DEL CORPO

0

Nicola Palma è da oggi ufficialmente in congedo. Con alle spalle ben 47 anni di servizio, gli ultimi 21 anni dei quali al comando dei Vigili, va in pensione il comandante della Polizia Municipale di Capri per sopraggiunti limiti di età. Una carriera lunghissima e ricca di successi e di traguardi la sua: prima sulle navi mercantili, poi nell’Arma dei Carabinieri, infine nei Vigili Urbani. Il “corposo” curriculum che può vantare Palma, nato il 18 maggio del 1945, inizia nel 1965 con il conseguimento del diploma di capitano di lungo corso presso l’istituto nautico di Piano di Sorrento. Per tre anni, dal ‘66 al ‘69, è imbarcato sulle navi mercantili con il grado di ufficiale. Nel marzo del 1969 entra nella Benemerita e vi resterà fino al gennaio del 1989, con il grado di sottufficiale, con particolari incarichi di polizia giudiziaria e per diversi anni al comando di stazione. Nei Carabinieri Palma presta servizio nel Lazio al nucleo radiomobile, in Sicilia al nucleo investigativo di Agrigento e al comando stazione di Palma di Montechiaro ottenendo diversi encomi per importanti operazioni di servizio antimafia ed infine in Campania, prima a Sorrento, poi sull’isola di Capri, con l’incarico di comandante di stazione ad Anacapri e successivamente a Capri. Dal febbraio 1989 ad oggi è comandante della Polizia Municipale di Capri. Nel 2007 consegue la laurea in Scienze dell’amministrazione presso l’università di Siena. E’ il fautore del gemellaggio tra i Comuni di Capri e San Diego (Venezuela): dal sindaco del centro venezuelano Palma viene nominato cittadino onorario e gli viene conferito uno speciale attestato. Nei 21 anni in cui ha guidato la Polizia Municipale di Capri, con il grado di maggiore, Nicola Palma si è distinto per aver capeggiato il corpo con equilibrio, trasparenza e serietà, mostrando rigore e comprensione nelle giuste misure.

fonte L’informatore Popolare

scelto da Michele Pappacoda