Pompei si sbriciola: altri due crolli

0

POMPEI. Ancora due crolli negli Scavi di Pompei: sono venuti giù un muro lungo via Stabiana e una parete della “domus del lupanare”. Le cause sono il cattivo stato di conservazione e la pioggia caduta negli ultimi giorni. È il terzo episodio in poche settimane. Ma la soprintendente Jeannette Papadopoulos minimizza: «È una cosa che può capitare a strutture che hanno 2mila anni e con queste condizioni meteorologiche». Ridimensiona anche il ministro Bondi. L’opposizione chiede le dimissioni.

fonte:ilroma.net       scelto da michele de lucia