Maiori allarme amianto nelle scuole

0

Maiori, costiera amalfitana . Scoppia l’allarme amianto nell’edificio che ospita la scuola materna e primaria. Una preoccupazione per fortuna in parte rientrata, perché se da un lato sono stati identificati alcuni manufatti costruiti con il pericoloso materiale (la canna fumaria, i tubi che convogliano l’acqua piovana dal tetto e un pilastro di ingresso), dall’altro è stato certificato, in seguito ai controlli, che per il momento non esiste alcun pericolo. Naturalmente, però, al più presto bisognerá provvedere alla loro rimozione proprio per evitare che possano diventare nocivi. E perciò l’amministrazione guidata dal sindaco Antonio Della Pietra, avrebbe giá predisposto gli interventi da realizzare. • La notizia della presenza dell’eternit, tuttavia, ha giustamente creato preoccupazione tra i genitori e dunque per tranquillizzare tutti, ieri pomeriggio si è svolto un incontro per ragguagliare sulla situazione e comunicare l’esito delle verifiche. Che sono state effettuate dal responsabile dell’ufficio tecnico, Aniello Casola, dal dirigente dell’Asl, Antonio Cavaliere, insieme all’assessore Luigi Pirollo, al dirigente scolastico e al presidente del consiglio d’istituto, Nicola Mammato. Ed è stato proprio quest’ultimo a chiedere il tempestivo intervento del Comune e dell’Asl, messo sul chi va lá dalle segnalazioni dei genitori venuti a conoscenza della presenza dell’amianto. Gaetano de Stefano