Penisola Sorrentina. Agorà in edicola in bianco e nero ma ricca di notizie

0

Penisola sorrentina. Da questa mattina è nelle edicole il settimanale Agorà diretto da Nancy De Maio che per questo numero torna alla sua originale versione in bianco e nero e apre con un servizio dedicato al black out elettrico che, causa il maltempo, ha bloccato la costa di Sorrento nei giorni scorsi. Gli arresti per droga nella Sorrento-bene. La politica a Sant’Agnello con il ritorno di Sagristani, il consiglio comunale di lunedì e l’invito del sindaco Orlando all’ex assessore Antonino Castellano a venire in consiglio comunale a confrontarsi. A Meta il sindaco Trapani spiega le ragioni dello sfratto all’Asl, mentre a Massa Lubrense il sindaco Leone Gargiulo è sott’assedio della minoranza che l’incalza con interrogazioni a raffica. A Piano di Sorrento parla il sindaco Giovanni Ruggiero che replica alle accuse dell’opposizione Udc e alle critiche di Elefante. Sul turismo il commento di Nino Cuomo che scrive una lettera aperta al presidente di Federalberghi Costanzo Iaccarino. Sportello consumatori a Sorrento e speciale scuola di Teresa Russo dedicato all’Istituto Nautico Nino Bixio di Piano di Sorrento. Vico Equense si parla di differenziata. Agorà, fondato da Francesco di Maio, erede de Il Golfo, è uno dei pochi giornali nel panorama del giornalismo della provincia di Napoli e Campania con uno storico legame con il territorio sul quale si trovano notizie approfondimenti e retroscena che non si trovano su altri giornali. Ora più che mai è un giornale da promuovere ed è diffuso sul territorio.