Anche OMERO qualche volta si…..sveglia!!!

0

Riceviamo e pubblichiamo

Leggo con grande soddisfazione su questo giornale che il mio professore Liuccio avrebbe intenzione di candidarsi come sindaco di Amalfi.

Nello stesso articolo, con la consueta sagacia, illustra dei punti attorno ai quali far convergere un’ampia maggioranza per tentare di dare una scossa alla nostra povera città che ormai da tre lustri giace abbandonata a se stessa nella più completa anarchia.

A questo punto consentitemi di rivolgere un accorato appello ai potenziali candidati della mia parte politica, per carità persone dal punto di vista umano e morale ineccepibile, ma purtroppo con evidenti limiti culturali, di visibilità e d’esperienza se confrontati con Peppino Liuccio.

A questo punto, se veramente avete a cuore le sorti di Amalfi, fate un passo anzi due passi indietro e facciamo una squadra che lavori per lo sviluppo della nostra città, nella quale ognuno anteponga al proprio prestigio il supremo interresse collettivo.