Piano di sorrento. Digitale oscurato , il caso a Roma

0

Piano di Sorrento. Il caso digitale terrestre finisce in parlamento e al Senato. Antonio Palagiano e Nello di Nardo esponenti dell’Italia dei Valori hanno presentato un’interrogazione per fare chiarezza sulla vicenda. E soprattutto per sottolineare che in penisola sorrentina, e in particolar modo a Piano, i citadini sono sul piede di guerra per lo scarso segnale. “La Campania spiegano è una delle prime regioni ad aver effettuato il passaggio dall’analogico al digitale terrestre. Sin da subito si sono registrate numerose segnalazioni di cattiva ricezione.

Michele Pappacoda